La nostra filosofia

CHI SIAMO

Il marchio e la storia
Enrico, mio suocero, diceva indicando gli ulivi in fiore: “Se ami la terra, la terra ti ripaga della tua fatica e della tua dedizione con i suoi frutti”. Ero piacevolmente colpita e incuriosita dal fatto che, pur svolgendo un lavoro così faticoso, rientrasse la sera sereno e con il sorriso sul volto.
Dovevo scoprire il segreto della sua felicità e del suo benessere...

Bettua era già nella mia mente 25 anni fa quando conobbi la famiglia contadina del mio futuro marito. Quando sposai Saverio, sposai la storia dell’intera famiglia. Una storia di terre e di lavoro, di fatica e di silenzio, di semi e di frutti, di animali e di cure.

Enrico aveva ragione. I sapori e i profumi del raccolto sono così intensi che riempiono di gioia chiunque li assaggi.
Nel tempo, così, il mio interesse per questo lavoro è diventato passione e il desiderio di condividerne i frutti diventa oggi Bettua.

Bettua in sardo campidanese significa bisaccia, inseparabile compagna di vita quotidiana per i contadini e i pastori di una volta, che portavano con sé, al suo interno, l’essenziale per il lavoro, per il viaggio, per la vita.

L'AZIENDA

Il nostro lavoro
La nostra è un’azienda familiare con produzioni diversificate. Nell’azienda olivicola coltiviamo prevalentemente due cultivar, la Nera di Gonnos e la Nera di Villacidro, apprezzate sia in ambito locale che nazionale per la produzione di olio di ottima qualità e di olive da mensa. Esprimono sapori e sentori di carciofo e di erbacee, perfetti e insostituibili per l’esaltazione del cibo.
Su consiglio ed esperienza tramandata da mio suocero cominciamo la raccolta delle olive già dal mese di ottobre in modo da preservare le loro caratteristiche aromatiche e fenoliche e moliamo ogni giorno con spremitura a freddo, per ottenere un olio eccellente.

IL FUTURO

I nostri giovani
Bettua è il marchio con cui intendo portare avanti un progetto che ampli i miei interessi, che permetta di trasformare ciò che produciamo e di condividere le nostre eccellenze, la nostra visione e passione, rinnovando e portando avanti l’amore per la terra e i suoi frutti attraverso i giovani.
La nuova generazione, composta dalle mie figlie, Eleonora e Cristiana, e dai miei nipoti, Alessia, Claudia, Luca e Michele, sarà l’evoluzione di questo progetto. Tutti, ognuno con la propria specializzazione e formazione, partecipano già all’attività agricola e ne condividono gli obiettivi.

TERRITORIO E AMBIENTE

Tra boschi e pianure

Ci trovate a Gonnosfanadiga, nella zona sud-occidentale della Sardegna, isola al centro del Mediterraneo, terra di splendide spiagge, acque cristalline e tradizioni millenarie. Il territorio è vocato alla produzione olivicola di qualità grazie alle caratteristiche climatiche e del suolo ed alla tradizionale passione dei suoi abitanti per la coltivazione dell’ulivo.
Qui, i nostri ulivi crescono riscaldati dal sole e rinfrescati dal vento del maestrale per più di 200 giorni l’anno, tra boschi di lecci centenari e pianure assolate.
Nell’azienda convivono ulivi secolari e nuovi uliveti realizzati con le più moderne e innovative tecniche d’impianto; gli stessi da sempre individuati con il nome dei nostri familiari, ad esempio l’uliveto di Nonna Efisia, di Eleonora, di Cristiana, di Alessia e di Zio Paolo, rimarcando così l’appartenenza alla famiglia.
La famiglia Marras, da sempre contadina, coltiva con passione le sue terre ed ha un occhio di riguardo per l’innovazione. Amiamo l’ambiente e ce ne prendiamo cura adottando pratiche agronomiche rispettose dei principi della moderna agricoltura, riducendo l’utilizzo dei prodotti chimici e usando sistemi d’irrigazione alimentati esclusivamente da fonti rinnovabili.